Osso necrosi sterile

Segni clinici di necrosi ossea sterile possono verificarsi improvvisamente (ad es., Nel caso di un paziente con un disturbo epilettico). quando la causa della necrosi al minimo osseo è trauma) o si accumula lentamente (ad es., se l’osso al minimo è causato da una lesione). nel corso di malattie del sistema immunitario). C’è dolore nell’area colpita. Se la malattia colpisce la testa del femore, si verifica nell’inguine, nella natica e si irradia nella superficie interna della coscia e del ginocchio.

Il dolore è esacerbato quando si cammina, quando c’è un aumento dello stress nell’area articolare. In alcuni pazienti i sintomi sono presenti anche durante la notte. La comparsa di cambiamenti nelle immagini radiologiche può essere preceduta da dolore che si verifica anche molti mesi prima. Al mattino, i pazienti lamentano una rigidità mattutina a breve termine (nel caso dell’artrite reumatoide, la rigidità mattutina dura più di un’ora).

La necrosi sterile delle ossa avviene con mobilità limitata nelle articolazioni solo nel caso di cambiamenti molto avanzati nelle ossa. Insieme alla significativa progressione della malattia, l’arto interessato viene accorciato e utilizzato. Inoltre, non è possibile osservare cambiamenti nei test di laboratorio a meno che non esista una malattia primaria, nel qual caso possono verificarsi anomalie diverse.

Rilevazione della necrosi al minimo dell’osso

L’accurata raccolta dell’anamnesi, l’esame del paziente e la presenza di segni clinici sono utili nella diagnosi di necrosi ossea sterile. Tuttavia, la diagnosi si basa sui risultati dei test di imaging: raggi X, scintigrafia o risonanza magnetica. La radiografia non mostra alcun cambiamento in una fase precoce tranne che in osteopenia discreta.

Nel processo di anormalità, si osservano dapprima le lesioni della distruzione ossea, la separazione dei frammenti ossei morti e le lesioni caratteristiche della formazione ossea intensiva. Col passare del tempo, la fessura comune aumenta. Il restringimento e l’irregolarità della superficie articolare appaiono solo in uno stadio avanzato.

La scintigrafia mostra un aumento della captazione della sostanza utilizzata nello studio, attraverso siti patologicamente colpiti nell’osso. Scintigrafia mostra i cambiamenti prima delle immagini a raggi X. La risonanza magnetica può anche essere cruciale nel determinare la diagnosi, specialmente nelle prime fasi della malattia, nel rilevare la necrosi all’interno del tessuto osseo.

Altre malattie che possono confondersi con l’imaging e il decorso clinico alla necrosi sterile dovrebbero essere prese in considerazione nella differenziazione. aterosclerosi delle arterie dell’anca).

Trattamento della necrosi ossea sterile

Il trattamento della necrosi ossea sterile si basa su procedure conservative e chirurgiche. Nel primo tipo di trattamento, viene prevenuto il collasso delle superfici articolari e le modifiche secondarie nei siti di malattia. Si raccomanda l’uso di analgesici in caso di disturbi severi e di usare palle o bastoncini da passeggio per uno o due mesi al fine di alleviare lo sforzo sulle articolazioni.

Il trattamento chirurgico è mirato a mantenere l’ampiezza della cavità articolare e ad inibire la progressione dei cambiamenti. L’area necrotica viene rimossa (decompressione), riducendo la pressione all’interno dell’osso. Un frammento di osso con vasi e talvolta una struttura cartilaginea articolare viene trapiantato simultaneamente. A volte tali procedure non portano il risultato desiderato.

Nel caso di lesioni molto avanzate, viene eseguita la procedura di impianto di endoprotesi articolare (di solito anca o ginocchio). L’efficacia del trattamento è valutata mediante raggi X o risonanza magnetica dell’osso affetto da necrosi sterile. Sfortunatamente, gli effetti secondari possono includere disturbi della mobilità articolare e sviluppo della sindrome da dolore cronico.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 252 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*