La pelle è liscia, stretta e lucente.

La rosa è uno stato acuto e infiammatorio della pelle insieme al tessuto sottocutaneo, la malattia è caratterizzata da temperature elevate e decorso rapido. La causa della rosa è un’infezione da streptococco, che si verifica a seguito di lesioni meccaniche o compromissione della circolazione venosa o linfatica.

Inoltre, lo streptococco può anche diffondersi da focolai infettivi localizzati in altre parti del corpo. Il più delle volte, la malattia è causata da microrganismi del gruppo A, e meno da G o C. L’infezione da Staphylococcus può anche essere di natura clinica, simile a una rosa.

Sintomi di rosa canina

Nel corso della rosa si verificano lesioni edematose e infiammazione acuta della pelle con tessuto sottocutaneo. Una caratteristica tipica è la chiara delineazione delle irregolarità dall’ambiente, che è come se fosse incastrato. La forma delle eruzioni cutanee è irregolare, il cosiddetto. lesioni striate si osservano nei casi in cui la linfoadenopatia è disseminata.

La densità di un focolaio è generalmente indicata chiaramente. La pelle è liscia, tesa e lucente. L’accumulo secondario di essudato nello strato papillare della pelle può portare alla separazione dell’epidermide e alla comparsa di vescicole. Nei casi gravi di rose, si osservano necrosi e squame del tessuto.

Se una rosa si diffonde attraverso il tratto linfatico, si chiama una rosa strisciante o errante. La localizzazione più comune delle lesioni è la pelle del viso, il punto di partenza è solitamente le mucose del naso e della bocca. A volte le anormalità colpiscono anche gli arti inferiori.

Nel decorso clinico delle rose, i pazienti riferiscono un aumento del dolore e problemi di masterizzazione. L’inizio dei sintomi è improvviso. Le prime lesioni cutanee coesistono con temperature elevate, che spesso superano i 40 gradi Celsius. Inoltre, ci sono brividi e un senso di disintegrazione generale. La malattia non lascia cicatrici o lesioni cutanee dopo che si è placata, tranne che sotto forma di scala.

Complicazioni alla rosa

Ci sono spesso ricorrenze nella rosa, specialmente nelle aree precedentemente occupate. Cambiamenti prolungati possono causare gonfiore permanente (specialmente nel viso, organi dell’apparato genitourinario o arti), cioè il cosiddetto “gonfiore cutaneo”. elephantry .

Altre complicanze della rosa possono includere ascessi (in caso di cambiamenti di olio nel tessuto sottocutaneo) e infiammazione dei vasi venosi e linfatici.

Riconoscimento di rose

La diagnosi delle rose è possibile sulla base delle caratteristiche cliniche della malattia, in particolare della comparsa di infiammazione acuta, che è molto ben separata dall’ambiente, dall’insorgenza improvvisa e dal decorso rapido, nonché da febbre alta e brividi. Una tipica malattia non è associata a difficoltà diagnostiche, le caratteristiche indicano una rosa.

Nel differenziare le rose, l’infiammazione trombotica delle vene con una maggiore reazione infiammatoria da parte della pelle e l’eritema tumorale dovrebbero essere presi in considerazione in particolare, se i cambiamenti nel corso delle rose riguardano l’area degli arti inferiori.

In caso di localizzazione di anomalie facciali, è necessario escludere il lupus eritematoso sistemico, il cui corso è meno rapido, è tipico che le lesioni cutanee si intensifichino sotto l’influenza della luce solare, sul viso hanno l’aspetto di una farfalla (occupano la fronte, il naso e le guance).

Anche la fase iniziale del semi-shep può assomigliare ad una rosa. I suoi sintomi clinici sono caratterizzati da dolore e assenza di febbre. Inoltre, nel cancro, lesioni simili sono reazioni infiammatorie alle metastasi linfatiche che si diffondono attraverso i vasi linfatici (ad esempio i linfonodi, i linfonodi, i linfonodi, i linfonodi, i linfonodi). L’esame istologico dei frammenti di tessuto è decisivo per la differenziazione.

Trattamento e prognosi della rosa

La terapia della rosa si basa sulla somministrazione di penicilline semisintetiche o cefalosporine. Il trattamento dura da una settimana a 10 giorni. Compresse e pomate di ittiolo sono raccomandati localmente. La prognosi nella rosa ha successo. Gli antibiotici usati danno buoni effetti terapeutici. La peggiore previsione è connessa a casi in cui si svilupperanno complicazioni.
Mariusz Kłos

Commenti di Rose

C. M. | 2012-10-13 17:53.

E penso di aver avuto una rosa 30 volte nel 9 °. anni. Sono stato in ospedale solo una volta per 3. settimane e mi hanno dato 24 infusioni di penicillina. Grazie a ciò ho avuto la pace della mente per 2 anni. Ma recentemente la rosa non può staccarsi da me. Ho 3.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 249 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*