Il linguaggio paziente è ricco di agrammatismo

L’afasia motoria consiste nella compromissione o eliminazione della capacità di esprimere pensieri con le parole. I pazienti possono mangiare, gridare, fischiare senza difficoltà, ma non sono in grado di usare il discorso (muscolo) esecutivo per creare parole. I pazienti con afasia motoria parlano lentamente e dicono pochissimo.

Nelle forme più gravi di afasia motoria, la parola è molto più limitata, i pazienti ripetono le stesse parole in modi diversi, modulandoli in modo diverso. Nei casi più leggeri, i pazienti hanno più vocabolario, ma è molto difficile per loro formulare delle frasi.

Ci sono i cosiddetti “nuovi arrivati”. Parafrasi vocali (cambiando la voce o lasciandola o cambiandola) e parafrasi verbali (inserendo parole inappropriate). Alcune parole sono nella forma grammaticale errata (grammatismo).

I pazienti con afasia motoria a volte semplificano il loro discorso lasciando le loro preposizioni e non cambiando le punte dei sostantivi (questo è il cosiddetto “suggerimento”). stile telegrafico o telegrafico). La ripetizione di frasi o parole pronunciate da un’altra persona è compromessa. Il cosiddetto linguaggio lineare (calcolo dei giorni della settimana, dei mesi) mostra anche le irregolarità.

Dal comportamento del paziente durante l’esame, si può concludere che la comprensione del parlato è corretta. I pazienti sono consapevoli dei loro errori, cercano di correggerli, sono imbarazzati. L’afasia del movimento è spesso accompagnata da disturbi nella scrittura (agraphy) o nella lettura (viale) di intensità variabile.

L’afasia sensoriale si verifica con una significativa compromissione della comprensione del linguaggio. Nelle varianti più delicate, i pazienti comprendono il significato delle domande solo dopo aver ripetuto un comando o una domanda più volte. Nelle forme più pesanti, nonostante la comprensione preservata di alcune parole, il significato dell’intera frase non è compreso. Rafforzare il linguaggio con i gesti e le espressioni facciali aiuta a contattare il paziente.

I pazienti ascoltano la loro lingua madre, ma non lo capiscono. Oltre al disturbo della parola, ci sono anche disturbi nel modo in cui sono disposte le frasi e le parole. I pazienti di solito parlano molto e la loquacità è difficile da controllare. Il discorso dei pazienti è ricco di grammatiche, parafrasi vocali e verbali.

L’afasia sensoriale è spesso accompagnata dalla creazione di neologismi (combinando sillabe in parole insolite e dando loro un significato). I disturbi del linguaggio sono presenti quando il paziente è incaricato di ripetere le parole di qualcun altro o di chiamare oggetti mostrati a lui / lei.

Se il paziente capisce il comando, scambierà di solito giorni della settimana o dei mesi in modo rapido e nell’ordine corretto (in modo che il discorso nelle righe non sia disturbato).

Una caratteristica dei pazienti affetti da afasia sensoriale è la mancanza di consapevolezza degli errori commessi durante la conversazione e seguendo le istruzioni. A differenza dei pazienti con afasia motoria, i pazienti non esprimono imbarazzo per i loro errori. Spesso coesistono anche disturbi della lettura e della scrittura. Comprendere un testo che leggi è peggio che capire le parole di qualcun altro.

L’afasia amnestica è un disturbo nel trovare la parola giusta per definire oggetti e concetti. Gli articoli sono chiamati descrittivi, ad es. penna: scrittura, libro: lettura, ecc. Spesso, dando al paziente il primo suono, si ottiene un ulteriore rapido e corretto enunciato della parola cercata. Dal comportamento è facile dedurre che il riconoscimento degli oggetti e la comprensione delle parole sono preservati.

I disordini amnestici accompagnano spesso l’afasia motoria e sensoriale. Sono anche osservati nelle malattie disseminate del sistema nervoso centrale, ad es. danno al pannello temporale sinistro o alla parte inferiore del pannello temporale sinistro.

Riconoscimento dell’afasia

La diagnosi può essere fatta dopo un colloquio con il paziente. È relativamente facile fare una diagnosi. Va ricordato che, di regola, diversi tipi di afasia coesistono tra loro, con diversa intensità di dominio di uno di essi.

Nel processo diagnostico è necessario cercare le malattie nel corso delle quali si osserva l’afasia (ad es. Afasia, afasia, ecc.). tumori cerebrali, ematomi, aneurismi). A tale scopo, è necessario eseguire test di imaging, la tomografia computerizzata più spesso della testa, che rivela cambiamenti organici nelle strutture del sistema nervoso centrale, responsabili dell’insorgenza dei sintomi della malattia.

Trattamento dell’afasia

La terapia dell’afasia si basa principalmente sul trattamento di una malattia di base. A volte solo questo può garantire una cura completa, anche se alcune malattie richiedono una riabilitazione a lungo termine e l’esercizio fisico.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 251 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*